1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Rito di Désirée, la nuova curva del relax

Désirée, poltrona Rito - design Matteo Thun e Antonio Rodriguez

| redazione designbest

U

na curva soffice è un invito esplicito al relax. Se poi gioca con accostamenti sofisticati, in pelle e metallo, diventa l’emblema dell’estetica “comfy”. Ecco la poltrona must have del 2021: perché coniuga l’essenza pura del comfort all’estetica raffinata e contemporanea dello stile urban.

 

  • Cos’è Rito di Désirée, la nuova poltrona lounge.
  • Cos’ha di speciale E’ un vero concentrato di comfort. Monolitica, eppure dinamica e leggera, trasforma qualsiasi angolo in un’oasi di relax dove concedersi il lusso di piccole o infinite pause.
  • Com’è fatta Seduta generosa e morbida, schienale inclinato e una base leggera in tondino metallico, color bronzo. Il risultato è un aspetto avvolgente, che invita al relax più informale. Disponibile in diversi colori, tessuti e pelle, la poltrona è imbottita in piuma e poliuretano, è completamente sfoderabile e ha il sostegno a doghe.
  • Di chi è l’idea Matteo Thun e Antonio Rodriguez, coppia di designer che dal 2003 con lo studio MTD-R sviluppa progetti di architettura, interior design, styling e product design, con particolare attenzione al mercato asiatico. Forme semplificate, materiali caldi e naturali, studio meticoloso della tecnologia si traducono in progetti dall’estetica minimalista e dalla funzionalità nuda e cruda, capaci di evolvere quotidianamente lo stile dell’abitare.
  • Ci piace perché… Ha un’eleganza innata e sofisticata, che aggiunge subito stile a qualunque angolo della casa. Ma sa essere anche l’invito più informale e diretto al relax, per coccolarci senza sensi di colpa.

 

SFOGLIA LA GALLERY

GUARDA IL VIDEO

condividi su: