1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Starman di Arketipo, il divano dell’uomo delle stelle
| redazione designbest

L’

ispirazione è scritta nel suo nome, Starman, uno dei brani più famosi di David Bowie, è dedicato all’uomo delle stelle che aspettava nel cielo. La sua melodia, una delle più contagiose di sempre, si diffonde dal 1972 e arriva a oggi ad ispirare un divano che si caratterizza per la stessa voglia di sperimentare nuove forme di espressione. I suoi designer, Ludovica e Roberto Palomba, lanciano nello spazio un oggetto scultoreo possente e dinamico che invita alla ricerca della propria unicità.

  • Cos’è  Starman, un nuovo sistema di divani componibili prodotto da Arketipo.
  • Cos’ha di speciale  La sua presenzapotente, solida e dinamica al tempo stesso, che crea l’illusione di uno spazio fluttuante. Le forme scultoree abbinano delle linee smussate morbidamente a un design asimmetrico per un effetto d’insieme armonico e grintoso.
  • Com’è fatto  La struttura in legno è imbottita con poliuretano espanso a quote differenziate sul fusto e sulla seduta per garantire il massimo comfort. I cuscini dello schienale sono imbottiti in piuma d’oca al 100% e nascondono al loro interno un’anima più rigida che assicura un sostegno ottimale. Progettato in una serie di moduli differenziati, permette la combinazione personalizzata degli elementi per creare composizioni adatte agli ambienti più diversi.
  • Di chi è l’idea  Starman è un progetto di Ludovica + Roberto Palomba, la coppia d’oro del design italiano, che crea prodotti di alta qualità per i migliori brand del design da oltre 25 anni. I loro progetti nascono per durare nel tempo, come dei compagni fedeli e silenziosi che si contraddistinguono per un garbo controllato in cui l’estetica abbraccia la funzione. Insigniti di numerosi premi e riconoscimenti internazionali, Starman è (insieme al divano Self Control) il loro primo progetto per Arketipo.
  • Ci piace perché…  È un divano comodo, dal comfort gentile, che - con la sua sagoma futuristica e un pizzico di fantasia al suono di Ziggy Stardust - potrebbe anche trasformarsi in una piccola astronave che decolla verso mondi nuovi, gioiosi, dove un uomo delle stelle ci sta aspettando...  

.

condividi su: