1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Vanity di Cotto d’Este, interpretazione contemporanea del marmo
| redazione designbest

S

uperfici in ceramica che evocano il fascino del marmo e superano, in bellezza, la sua eleganza tradizionale. La nuova collezione di lastre maxi formato e ultrasottili in Kerlite gioca con grafiche leggere e sofisticate, sfumature delicate e venature luminose: per uno stile haute couture tra passato e futuro.

 

  • Cos'è Vanity di Cotto d’Este, rivestimenti in ceramica effetto marmo.
  • Cos'ha di speciale Venature leggere, chiaroscuri tenui, eleganza decor: la ceramica riproduce alla perfezione il fascino dei marmi più pregiati e l’effetto finale è una superficie dalla grafica sottile e super contemporanea, che trasmette una sensazione avvolgente e vellutata.
  • Com’è fatta È una collezione formata da maxi lastre in ceramica in Kerlite - la tecnologia di Cotto d’Este per superfici sottili, resistenti con l’esclusivo rinforzo di fibra di vetro, versatili e facili da utilizzare. I formati disponibili sono 120x120 cm, 120x260 cm entrambi nello spessore ridotto 6,5 mm. L’estetica, riprende con estrema precisione i marmi più pregiati, reinterpretandone l’eleganza con grafiche leggere. Le varianti disponibili sono: Bianco Luce, marmo di Carrara con tocchi di luce argentei, Bianco Statuario e Dark Brown, marmo spagnolo dai toni marroni e sfumature nuvolate, proposte con finitura touch e glossy, Touch dall’effetto morbido, vellutato e gradevole al tatto e Bianco Statuario riprende le caratteristiche della pietra tipica delle Alpi Apuane, con il suo bianco calcareo e cristallino decorato da venature di grigi e con decoro bookmatch, per un effetto ancora più prezioso e decorativo.
  • Di chi è l’idea Cotto d’Este, azienda italiana leader nelle finiture di lusso di interni ed esterni che da oltre 25 anni produce pavimenti e rivestimenti in grès porcellanato di altissimo livello. Gusto, eleganza e stile made in Italy sono i tratti distintivi del brand che punta da sempre a design di lusso ed eccellenza tecnica. Il risultato sono superfici capaci di trasmettere un senso poetico e di regalare inedite e armoniche visioni di stile.
  • Ci piace perché…  Luminosa, sofisticata, modernissima: questa collezione risveglia, sotto un’estetica tutta nuova, la preziosità antica del marmo. E la trasforma in un decor attualissimo capace di disegnare pareti e pavimenti con un’eleganza haute couture.

 

condividi su: