1. Home
  2. Design Culture
  3. Oggetti
  4. Volentieri, un tappeto a finestra e cornice

Magis, tappeto Volentieri - design Inga Sempé 

| redazione designbest

N

asce dalla conversione di una lavorazione tradizionale, inventata da una piccola impresa veneziana per la produzione di tessili tridimensionali, in un raffinato processo industriale che permette di mantenere l’unicità del prodotto e l’accuratezza dei dettagli finemente vellutati o ricciolati. Andiamo a scoprire di che cosa si tratta.

 

  • Cos’è  Volentieri è una collezione di tappeti declinata in due diverse versioni: Cornice e Finestra. Per il design brand Magis è il debutto in una nuova tipologia di prodotto che completa le proposte per il living. 
  • Cos’ha di speciale  Al primo colpo d’occhio non è chiarissimo se si tratta di un unico tappeto o se sono due o tre sovrapposti. Finestra e Cornice infatti giocano con lo spazio e i colori creando con diversi spessori e tinte contrastanti effetti tridimensionali ricercati e leggeri, sottolineati dai loro angoli multipli e scalettati. L’effetto d’insieme, semplice e complesso al tempo stesso, è di un tappeto quasi neutro e adatto ad ogni arredo, acceso da sottili strisce luminose.
  • Com’è fatto I tappeti Volentieri sono taftati a mano, una tecnica basata sul principio della macchina da cucire. Il filato si fissa a una base di supporto prefabbricata creando un’asola sul lato superiore. Quando l’asola si taglia aprendola in due fili separati si ottiene un tappeto a pelo tagliato, chiamato “tappeto in velluto”. Per saldare definitivamente il filato, sul retro si applica un rivestimento in lattice e a chiusura uno in cotone. La serie Finestra (75% viscosa e 25% lino) è costituita da rettangoli di morbido velluto di viscosa separati da sottili linee tessute a ricciolo. Cornice (97% filati di lino e 3% viscosa) è composto da due grandi quadrati di lino opaco in ricciolato orlato da viscosa brillante in velluto. Le due collezioni sono disponibili in diverse varianti di colori, dai più tenui ai più brillanti.
  • Di chi è l’idea  Volentieri è un progetto di Inga Sempé, designer francese formatasi all’Ensci (École Nationale Supérieure de Création Industrielle) di Parigi dove è nata e dove nel 2000 ha aperto il suo studio. Dal talento creativo innato, Inga è figlia di Mette Ivers, pittrice e artista grafica danese, e del famoso illustratore Jean-Jacques Sempé, di cui forse qualcuno ha ancora a casa i libri per i bambini (il più noto di tutti “Il piccolo Nicolas”). Nei primi vent’anni della sua attività Inga Sempé ha collaborato con Marc Newson e Andrée Putman e con i migliori brand del design italiano e scandinavo. Volentieri è il secondo progetto per Magis dopo la collezione di specchi Vitrail.
  • Ci piace perché…  Velluti e ricciolati, parole che evocano lucente morbidezza da toccare. Come grandi e accoglienti isole, i tappeti Volentieri sono un invito al relax. E a guardarli, verrebbe effettivamente voglia di rotolarci per terra, di piazzare intorno a noi qualche cuscino e trasferire qualsiasi cosa che stavamo facendo a livello pavimento...  

 

SFOGLIA LA GALLERY:

condividi su: