ph: courtesy: Campari Soda - #DesignConnection

| redazione designbest

L’

aperitivo con il Campari è un classico, e da oggi è anche un must per i design addict. Campari Soda infatti presenta #DesignConnection, un progetto d’arredo che porta le firme di tre designer, Serena Confalonieri, Agustina Bottoni e Matteo Agati.

Una collezione composta da tre arredi unici, ideata in collaborazione con la rete: Campari Soda, infatti, ha messo i tre progetti sul canale Instagram chiedendo a tutti noi di rispondere a una serie di domande (attraverso le Instagram Stories Poll) per definire l’aspetto finale della prima proposta.

La prima a debuttare è stata Agustina Bottoni, designer e consulente creativa che ha progettato #SenzaFronzoli, il primo appendiabiti di Campari Soda, a cui dal 6 luglio è seguita la designer e art director Serena Confalonieri che ha presentato la sua lampada #SenzaMaschere, reinterpretazione della bottiglietta. A concludere il progetto il 13 luglio è apparso anche l’orologio #SenzaFretta di Matteo Agati, designer e consulente creativo che ha deciso di fermare il tempo lasciando un solo numero sul quadrante, per lasciarci liberi di viaggiare con la mente.

#DesignConnection conferma ancora una volta il lontano e forte legame tra Campari Soda e il mondo del design. Già nel 1932, infatti, l’imprenditore Davide Campari creò il primo aperitivo monodose della storia chiedendo al futurista Fortunato Depero di disegnare quella che è poi diventata l’iconica bottiglietta a forma di calice rovesciato da 9,8 cl.

Ecco perché l’intera collezione #DesignConnection verrà esposta nella Galleria Campari a Sesto San Giovanni, insieme a tutti gli oggetti e i simboli che raccontano il mondo Campari, tra affiche originali, manifesti, grafiche pubblicitarie e libri d’artista.

 

GUARDA IL VIDEO

  

 

condividi su: