1. Home
  2. Inspiration
  3. Accessori di design
  4. Domestic Jungle di Jaipur Rugs, i tappeti selvaggi

Jaipur Rugs, collezione Domestic Jungle - design Matteo Cibic

| redazione designbest

P

rima un viaggio nell’India più selvaggia, a contatto con la natura, poi il lockdown che ci ha bloccati in casa per un po’. Chiuso tra le mura domestiche vicentine, Matteo Cibic ha cercato di risvegliare le stesse emozioni e atmosfere di quel mondo lontano. E dai suoi ricordi di viaggio sono nate 11 gigantografie cangianti in lana e seta, realizzate a mano.

 

  • Cos’è Domestic Jungle di Jaipur Rugs, la nuova collezione di tappeti.
  • Cos'hanno di speciale È una collezione che si ispira completamente alle foreste tropicali dell’Isola di Andamans in India e la reinterpreta in diverse combinazioni di colore, per regalarci un’atmosfera domestica vibrante e selvaggia. Non c’è dubbio: basta un tappeto così per sentirsi subito in vacanza.
  • Com’è fatta È una collezione composta da 11 tappeti uguali, ma con sfumature e colori diversi che virano dal verde al giallo al rosso cangiante. Ogni tappeto è realizzato in seta e lana, annodate a mano in nove settimane e misura cm 200x300.
  • Di chi è l’idea Matteo Cibic, designer vicentino da sempre immerso nel mondo del design (lo zio è il celebre designer Aldo Cibic). Iperattivo e sognatore per natura, si lascia spesso trasportare dalla sua fervida immaginazione e il suo approccio quasi animista lo porta a creare oggetti che sembrano usciti da un mondo onirico fatto di creature antropomorfe, colori vibranti e assoluta meraviglia.
  • Ci piace perché…  Quest’anno ci ritroviamo a sognare, ancora più del solito, vacanze lontane e paesaggi magici. Piuttosto che ritrovarci malinconici davanti alla finestra del salotto, però, ecco la soluzione: una scenografia tropicale da mettere subito ai nostri piedi, per rilassarci sul divano e continuare a viaggiare con la mente.

 

SFOGLIA LA GALLERY

condividi su: