1. Home
  2. Inspiration
  3. Accessori di design
  4. Trulli di Kartell, i nuovi contenitori centrotavola che ci portano ad Alberobello

Kartell, contenitore Trulli - design Fabio Novembre

| redazione designbest

E

state, voglia di vacanza, sognando i trulli pugliesi… Noi ci siamo lasciati tentare da Fabio Novembre e i trulli li abbiamo messi in cucina: sulle mensole e al centro della tavola, pieni di croissant, biscotti e bonbon. Per addolcire le nostre giornate nella calura metropolitana.

 

  • Cos’è Trulli di Kartell, i nuovi contenitori centrotavola ispirati ai trulli pugliesi.
  • Cos'hanno di speciale L’ispirazione arriva dalle architetture dei trulli pugliesi, i colori, trasparenti e vitaminici, ricordano golosi sorbetti. Questi contenitori sono perfetti a tutta vista in una cucina bianchissima, per creare un’atmosfera vacanziera e chic.
  • Come sono fatti Sono in plastica colorata e trasparente, con la struttura che riprende l’architettura dei trulli di Alberobello. Il coperchio ha la chiusura ermetica.
  • Di chi è l’idea Fabio Novembre, architetto leccese che si ispira sempre ai luoghi che lo circondano e li reinterpreta con un design poetico e visionario. Dei suoi trulli dice “"Molto vicino a dove sono nato c'è un villaggio chiamato Alberobello dove tutte le case hanno un tetto conico come un cappello da mago. E queste case sono un po’ magiche: cofanetti effimeri per vite precarie, preziosi simboli del carpe diem ". Cofanetti effimeri e bellissimi (ma anche pratici) proprio come i suoi contenitori.
  • Ci piacciono perché…  Hanno forme geometriche e colori sorbetto che li rendono semplici e chic, ma hanno soprattutto la stessa magia dei trulli di Alberobello: “piccoli cofanetti effimeri” come li ha definiti Fabio Novembre che ci invitano a cogliere l’attimo e a trasformare l’atmosfera domestica in un’architettura di piccole suggestioni poetiche.

 

condividi su: