1. Home
  2. Inspiration
  3. Camere da letto
  4. La camera da letto è un open-space a tutta intimità

Atlas Concorde, collezione Nid

| redazione designbest

I

l letto al centro della stanza e lo spazio definito da una quinta “ricamata”: la camera da letto moderna è il nuovo open-space dell’intimità e del riposo, perché mixa tinte cremose e naturali a spazi aperti, ma schermati a regola d’arte. Il letto, al centro della scena, è incorniciato da una parete con decoro 3d che si fa boiserie e testiera e da una panca rigorosa che insieme al pouf a cubo inventa un piccolo angolo buffet, per gustare la colazione. Il comodino, invece, è sostituito da una mensola a ponte che divide idealmente la zona guardaroba, ricavata in una nicchia dietro la zona notte, e inventa un perfetto angolo studio, per lavorare in tranquillità. Il candore delle luci sospese e della lampada da terra defilata danno all’atmosfera un’allure sognante, mentre a regalare il calore giusto a tutta la camera ci pensa il pavimento in grès che riproduce alla perfezione l’effetto avvolgente del parquet.

 

I dettagli di stile

Il comodino scrivania.

Basta una mensola per ricreare l’effetto, purché non sia contro alla parete, ma disposta “a ponte” tra i due ambienti. Così anche un mini angolo studio diventa luminoso e meno angusto.

L’armadio a nicchia.

Defilato e schermato dalla parete boiserie, ma aperto per creare una zona guardaroba luminosa e chic. L’armadio a nicchia è l’idea semplice e vincente per creare una cabina armadio anche in poco spazio.

Il pavimento effetto legno.

 Il parquet, si sa, scalda subito l’atmosfera. E questo grès ne riproduce alla perfezione l’effetto, con in aggiunta la praticità assoluta di questo materiale.

condividi su: