1. Home
  2. Inspiration
  3. Camere da letto
  4. La stanza da letto “monacale” è così chic

Blustyle, collezione Country

| redazione designbest

W

abi-sabi: si potrebbe definire così lo stile quasi monastico (e super contemporaneo) che prende spunto dall’antica filosofia giapponese. Un mix perfetto di eleganza semplice e non ostentata (wabi) e bellezza scaturita dal passare del tempo (sabi). Così la camera da letto si veste di rigore essenziale e toni naturali e sceglie arredi puliti, quasi austeri, da accostare a pezzi che richiamano il design del passato. A fare da cornice all’archetipo del letto, una lampada anni Cinquanta, un baule vintage e una poltroncina retro: pochi dettagli che scaldano l’atmosfera con un richiamo alla bellezza pulita Bauhaus.

I dettagli di stile

La lampada a parete.

Invece della solita abat-jour, scegliete il modello essenziale a parete. Con saliscendi per regolare la luce e un paralume in abito nero, in perfetto stile monastico.

Il comodino sospeso.

Un piccolo pensile appeso a parete: che altro serve per conservare gli accessori per la notte?

Il baule vintage.

Piccolo, modaiolo, aggiunge un tocco vezzoso alla stanza. Ma con eleganza retro e haute couture.

 

 

condividi su: