1. Home
  2. Inspiration
  3. Camere da letto
  4. Ordine “naturale” in camera da letto

Usm Haller System

| redazione designbest

S

paziosa eppure intima, avvolgente, ma luminosa, la camera da letto trasforma il classico arredo in una composizione a centro stanza che scandisce, con pragmatica semplicità, il ritmo dei nostri riti quotidiani. Il letto, essenziale e quasi monacale, si veste di tessuti candidi e si fa soffice come una nuvola per conciliare il sonno, riparato dal sistema componibile che, protagonista assoluto dell’ambiente, funge da divisorio, guardaroba e giardino verticale. Una soluzione impeccabile, che protegge la nostra privacy e mantiene tutto in ordine, aggiungendo una nota verde per regalarci subito un benessere naturale. Accanto alla finestra, invece, il tavolino della nonna fa coppia con la sedia retro e arreda un piccolo angolo salottiero: per concederci il piacere di una colazione rilassata, nella luce del mattino, o di una tisana nell’intimità della nostra alcova, prima di andare a dormire.

 

I dettagli di stile

Il mobile componibile.

I classici mobili da ufficio reinterpretano il guardaroba e creano una composizione a giorno super contemporanea, con tanto di vani porta vasi.

Il letto nordico.

Pulito, essenziale, con la base in legno e senza testata: il letto punta sullo stile minimale degli arredi nordici e disegna l’equilibrio perfetto del riposo.

Il tavolino e la sedia retro.

Il contrasto con il mobile moderno e industrial mette in risalto la piccola zona relax, dandole un tocco ancient che la rende ancora più sofisticata.

condividi su: