1. Home
  2. Inspiration
  3. Living
  4. Il fascino rétro di un salotto moderno

Zanotta, divano Hiro - design Damian Williamson

| redazione designbest

U

n grande divano di pelle, qualche souvenir, vecchie cornici e scatti in bianco e nero: è così che il salotto diventa il luogo dei ricordi, un vero rifugio d’antan dove si respira una piacevole e rassicurante aria di famiglia. I toni caldi e terrosi diventano avvolgenti come un abbraccio, mentre cuscini e tappeto giocano con grafiche stilizzate per dare all’ambiente un mood più contemporaneo. A completare la scena ci pensano sedia e tavolino: la prima nella versione scultorea in legno, il secondo inaspettato totem moderno. E il mix and match stilistico diventa l’emblema dell’eleganza conviviale.

I dettagli di stile

Il divano in pelle.

Ampio, rigoroso, magari dall’aria un po’ vissuta. Il classico divano in pelle, in formato maxi, diventa il pezzo forte anche per il living moderno.

La lampada da terra.

Paralume e stelo neri, forma essenziale, ma “morbida”: ecco la lampada perfetta per illuminare la scena con discreta eleganza.

La sedia scultura.

Esile, sinuosa, sembra quasi danzare sulle punte. E con la sua grazia leggera attira subito lo sguardo.

condividi su: