1. Home
  2. Inspiration
  3. Living
  4. Il living ha il sapore della natura

Fogia, divano Fragment - Todd Bracher design (ph. courtesy Fogia)

| redazione designbest

L

a palette di verde che veste gli arredi, l’effetto cocooning del soffitto in legno, i mattoni a vista nei toni della terra e le ampie vetrate che si aprono sul giardino: tutto nel salotto parla il linguaggio della natura. E la sensazione, immediata, è di un calore avvolgente e rilassante che ci mette subito in sintonia con l’ambiente circostante. Il living diventa così un’oasi di pace e relax, dove pochi (ma decisi) elementi dialogano tra loro sussurrando un’estetica chic e a tratti civettuola, retaggio delle atmosfere più raffinate. Divano e tappeto sposano l’equilibrio del verde, per conversazioni rilassate, mentre la poltroncina, nel suo candore morbido, resta composta in punta di piedi, pronta a concedere un relax più intimo e avvolgente. Al calar del sole, quando la lanterna appoggiata alla panca illuminerà l’atmosfera con un’intimità familiare.

 

I dettagli di stile

La poltrona in metallo.

Struttura esile, imbottitura generosa e un dettaglio speciale, che piega il bracciolo. La poltroncina reinterpreta i canoni classici con un’allure semplice, ma chic.

I toni del verde.

E’ un colore rilassante, che ci mette subito in sintonia con noi stessi. E ci regala una sensazione di continuità con il giardino, eliminando il confine tra dentro e fuori.

La lampada lanterna.

La tradizionale abat-jour si reinventa in una lanterna panciuta, da spostare all’occorrenza per creare angoli pervasi di intimità.

 

.

condividi su: