1. Home
  2. Inspiration
  3. Trend
  4. Il design sostenibile: l’innovazione che fa bene all’ambiente
Trend

Il design sostenibile: l’innovazione che fa bene all’ambiente

| redazione designbest

S

ostenibilità, attenzione per l’ambiente, eco-materiali. Il design oggi punta lo sguardo su una nuova etica, e progetta, in nome dell’ambiente, prodotti pronti a salvaguardare il Pianeta. Il nuovo vocabolario estetico parla di riciclo, filiere ecosostenibili, materiali innovativi, ma a basso impatto ambientale. E di una visione, più consapevole, verso un futuro migliore. Quello del design sostenibile è sicuramente un settore in piena evoluzione e se ridurre gli sprechi e il consumo di energia sono i nuovi mezzi dell’innovazione creativa e tecnologica, parlare di eco design significa tenere conto di tutto il ciclo di vita di un prodotto, dalla produzione al trasporto, dalla distribuzione allo smaltimento. Materiali biodegradabili, atossici e riciclabili come il legno (certificato FSC o PEFC) e l’alluminio (riciclabile all’infinito) si affiancano ai nuovi compositi ricavati dagli scarti industriali o creati con tecniche all’avanguardia. E diventano i cavalli di battaglia delle proposte d’arredo.

 

Come A.I., la prima sedia in materiale di riuso di Kartell: creata con un tecnopolimero termoplastico riciclato al 100%, recuperato da materiale di accantonamento puro e non contaminato da altri materiali. Una scelta precisa, che permette di mantenere la qualità estetica e strutturale di un materiale nuovo, riducendo però gli sprechi. Ma non solo. Questa sedia disegnata da Philippe Starck è il frutto di una collaborazione tra intelligenza artificiale e umana: il suo valore aggiunto, infatti, è proprio l’essere stata creata da un robot seguendo gli input ricevuti dal designer.

Sedia A.I. (Kartell)

 

Anche CC Tapis ha puntato tutto sul riciclo di residui della lavorazione: il tappeto Fortide disegnato da Patricia Urquiola, infatti, è composto da lana dell’Himalaya, pura seta e aloe recuperate dagli scarti di altri tappeti, senza perdere qualità.

cc tapis

Tappeto Fortide (CC-Tapis)

 

Walter Knoll, invece, ha creato il divano Muud (disegnato da Eoos), seguendo ancora una volta i due cardini della sua filosofia aziendale: materiali sostenibili e lavorazioni artigianali. La sede, gli impianti di produzione e i processi di lavorazione del brand, infatti, attendono da sempre ai più alti livelli di sostenibilità, riducendo al minimo il materiale, senza mai rinunciare all’eccellenza artigianale.

walter knoll

Divano Muud (Walter Knoll)

 

La stessa eccellenza artigianale che si vede nei rivestimenti murali di Affreschi&Affreschi, azienda votata da oltre vent’anni all’ecosostenibilità.  La sua specialità, infatti, sono affreschi da parati realizzati su fogli di intonaco fresco fatto a mano e spesso solo 1 mm. Grazie alla miscela speciale formata da 27 materie prime pregiate (tra cui marmo di Carrara e travertino romano) e priva di plastica o sostanze volatili nocive, l’intonaco diventa flessibile, trasportabile e srotolabile, trasformandosi in un materiale esclusivo, versatile e salubre.

affreschi&affreschi

Carta da parati Affreschi&Affreschi

Perché la nuova frontiera del design è ambire al bello che sa di buono.

 

.

condividi su: