1. Home
  2. Inspiration
  3. Ufficio e studio
  4. La scrivania rustica inventa un angolo studio retro

Ragno, collezione Patina

| redazione designbest

U

n vecchio tavolo di legno, dall’aria vissuta, fa coppia fissa con la poltroncina retrò in pelle e trasforma l’angolo del living dal sapore spiccatamente contemporaneo in uno studio intimo e familiare. Non servono orpelli per arredare lo spazio: l’atmosfera è già accogliente così e bastano una lampada industrial style e qualche pianta in vaso per ricreare il mood giusto. Dove concentrarsi e lavorare in tranquillità, anche nelle giornate estive.

I dettagli di stile

Il vecchio tavolo.

Un tavolo in legno un po’ consumato dal tempo è perfetto per scaldare il living dal mood contemporaneo e creare un angolo studio accogliente e ben distinto. 

Le piante.

La natura, si sa, crea un equilibrio nell’ambiente. In più le piante purificano l’aria e aiutano a concentrarsi in tranquillità.

Il pavimento optical.

Moderno e grafico, in netto contrasto con il tavolo retrò. Osate pure un accostamento così forte, servirà a delimitare meglio la zona lavoro.

in foto: collezione Patina di Ragno

condividi su: