1. Home
  2. Inspiration
  3. Ufficio e studio
  4. Lo studio perfetto, tra lettura e relax

Maxalto, libreria Eracle - design Antonio Citterio

| redazione designbest

N

ell’era dello smart working il classico studio è tornato ad essere il protagonista assoluto della casa. Non più angolino attrezzato, ma relegato alle emergenze, ma spazio fluido, organizzato, confortevole e accogliente. Il luogo ideale dove lavorare, ma anche leggere, rilassarsi e staccare la spina. Un vero rifugio, da godere sdraiati sulla dormeuse a centro stanza, circondati dalle avventure dei libri, prima di concentrarsi, alla scrivania, per terminare il lavoro. Senza stress, ma in un equilibrio perfetto di glamour e stile.

 

I dettagli di stile

La dormeuse.

Al posto della “solita” poltrona, al centro dello studio spunta una vera dormeuse: sinonimo di eleganza, relax e comfort assoluto.

La maxi libreria.

Una parete intera dedicata ai libri: essenziale e discreta, grazie ai semplici vani a giorno trasforma libri e volumi nel nuovo e colto arredo decor.

ph.: libreria Eracle di Maxalto

Il pouf nero.

Un tocco inaspettato, che rispecchia la nuova libertà dell’abitare contemporaneo: il pouf nero sostituisce la classica sedia da scrivania e diventa all’occorrenza un comodo poggiapiedi per il divanetto dormeuse.

condividi su: