1. Home
  2. Progetti
  3. Attico a Milano: gioiello del design moderno
| redazione designbest

A

bbagliati dalla luce delle grandi vetrate, lo sguardo vaga nel cielo che si distende senza limiti tutt’intorno fino a fermarsi su un grattacielo che svetta, imponente e massiccio, a poca distanza: la Torre Velasca. Siamo a Milano, nel cuore della città, in un appartamento in cui ci basterebbe quasi anche solo una sedia per guardare fuori. Va da sé che i nuovi proprietari di questo appartamento, una coppia di architetti, gli hanno tributato i dovuti onori, trasformandolo con un intervento di ristrutturazione radicale in un gioiello di interior design.

 

Fin dall’ingresso ci si immerge nella luce che attraversa tutto l’appartamento. Una nicchia della facciata crea una terrazza coperta con un’impareggiabile vista sulla città di Milano.

Nel living i divani di Minotti, le poltroncine Barcelona di Knoll e il sistema per librerie Selecta di Lema personalizzato al centimetro. Sullo sfondo i grandi pannelli scorrevoli rivestiti in marmo.

 

L’atmosfera che ci accoglie è meravigliosamente luminosa, elegante e sobria al tempo stesso. Pareti e arredo bianchi, mobili di design fra cui la classicissima Barcelona chair di Mies van de Rohe e caldi pavimenti in legno che si spingono oltre le vetrate fino sul terrazzo. Colpiscono l’accuratezza di ogni dettaglio, la ricerca della perfetta funzionalità d’uso abbinati al rigore e alla bellezza. Progettato in collaborazione con il team di architetti di Arredamenti Stadio, qui ogni millimetro di spazio ha un suo senso e, ovviamente, la sua scrupolosa perfezione.

 

Impagabile la vista che si gode dal lato cucina. L’attico si trova a pochi passi dalla famosa Torre Velasca realizzata dallo Studio BBPR nel 1957. Molto discussa ai tempi, è ormai un monumento storico di Milano. Più distante si scorgono le guglie del Duomo di Milano.

nell'attico lo studio è separato dal living da un’anta scorrevole in vetro

Nello studio separato dal living da un’anta scorrevole in vetro, un’icona del design: il tavolo Reale disegnato da Carlo Mollino nel 1946, uno dei pezzi del cuore dei padroni di casa.

 

La nuova organizzazione interna degli spazi sfrutta al meglio la luce sui tre lati della casa lasciando filtrare la luce da ogni parte. Laddove c’erano pareti, corridoi e porte, oggi lo spazio è fluido e continuo, suddiviso da grandi pannelli scorrevoli in vetro o rivestiti in marmo che separano gli ambienti secondo le necessità.

 

la cucina con la Torre Velasca sullo sfondo

A sinistra la cucina con la Torre Velasca sullo sfondo. A destra lo snodo centrale della casa visto dall’ingresso. Vi si affacciano il living, la terrazza, e lo studio.

Per un ambiente riposante, sfumature tra il bianco e il marrone nella camera da letto matrimoniale.

 

La felicità di essere i proprietari di questo meraviglioso attico è tangibile. La precisione di ogni minimo particolare racconta dell’attenzione e la cura dedicate anche al più piccolo dei dettagli. L’apertura degli spazi, la minuziosa ricerca dei materiali, delle finiture e dell’arredo più adatto hanno trasformato radicalmente questo appartamento, esaltandone nel migliore dei modi le qualità che per tanti anni erano rimaste nascoste.

 

image

Project info

Ristrutturazione attico in città
Luogo:
Milano, Italia

Fornitura arredo:
>> Store Channel
Arredamenti Stadio
Piazza San Marco 1, Milano, Italia

Tel: 0039 02 659 8267
Email: info@arredamentistadio.com
arredamentistadio.it


Foto:

Courtesy Arredamenti Stadio, Milano

condividi su: