1. Home
  2. Speciali
  3. Speciale Cersaie #21
  4. Contract Hall, il nuovo hub del Cersaie 2021

fonte: Cersaie

| redazione designbest

U

no spazio di 10.000 mq interamente dedicato al contract: ecco la grande novità del Cersaie 2021, che quest’anno inaugura il Contract Hall al padiglione 18.

Uno spazio fortemente voluto per creare relazioni di business, dove domanda e offerta possono incontrarsi in una contaminazione di studi di architettura e aziende del settore, tra illuminotecnica, domotica, design outdoor, finiture, cucine e tecnologie per il wellness.

"Con il Padiglione 18, Cersaie ha compiuto un'evoluzione significativa” ha spiegato il presidente per le Attività promozionali di Confindustria Ceramica Emilio Mussini “creando una nuova opportunità di business per i professionisti italiani ed esteri che si presentano alla manifestazione e che desiderano relazionarsi con le aziende di eccellenza in questi settori". 

Una scelta che risponde appieno al concept di Cersaie Open to evolution, ovvero una fiera aperta all’evoluzione e al domani. E “domani” vuol dire anche riconoscere l’importanza del contract nel mondo internazionale e spingere le aziende del made in Italy. L’obiettivo, infatti, aprendo la fiera ad altri settori merceologici, è di accrescere il ruolo di Cersaie come appuntamento di eccellenza legato al mondo del progetto, dei materiali, dell’interior design e dell’outdoor, con un occhio anche alle startup.

 

 

Cuore pulsante del nuovo Contract Hall è l’Archincont(r)act, giunto alla sua seconda edizione, il luogo/evento di 200 mq dove spicca il meglio della progettazione del Real Estate, curata nei minimi dettagli (dall’arredo bagno alle scale, dall’illuminotecnica all’outdoor) da dieci studi di architettura del Gotha dell’architettura italiana ed europea. "Gli studi del Padiglione 18” ha spiegato Emilio Mussini, illustrando come esempio il nuovo concept 'Spa in Outdoor’ sviluppato attraverso la realizzazione di un mockup “mostrano proprio come loro intendono il mondo del wellness, in particolare spa ed hotel".

Un concept trasversale, che mette in comunicazione le varie categorie merceologiche e ci offre uno sguardo a 360° sul mondo della progettazione. Le aziende ceramiche, infatti, non producono più soltanto pavimenti e rivestimenti, ma anche complementi d’arredo e ceramica sanitaria. Ecco perché è importante aprire il dialogo tra le aziende e far nascere nuove occasioni di business tra i professionisti del settore.

Una rete di networking dove non mancheranno, nei giorni del Cersaie, anche incontri ed eventi a tema, aperti a tutti, per incontrare produttori, designer, rivenditori e i professionisti che creano l'architettura di tendenza del mondo.

Dove: Cersaie, Bologna Fiera
Quando: dal 27 settembre al 1 ottobre 2021

 

Vai alla homepage dello speciale >

 

condividi su: