1. Home
  2. Store & Eventi
  3. Eventi
  4. Abitanti. Sette sguardi sull’Italia di oggi

ABITANTI. Sette sguardi sull’Italia di oggi - La Triennale di Milano

| redazione designbest

U

na riflessione a più voci sull’abitare contemporaneo: si chiama Abitanti. Sette sguardi sull’Italia di oggi la mostra d’arte in corso alla Triennale di Milano curata da Matteo Balduzzi, con l’allestimento dello Studio Folder.

Nove gli artisti under 35 coinvolti, che attraverso sette progetti inediti hanno affrontato alcune delle tematiche più attuali legate al concetto di abitare. Dalla fotografia documentaria alle fiction, dall’arte alla tecnologia informatica, dall’attivismo dell’arte pubblica all’applicazione di algoritmi, gli autori indagano i mutamenti delle realtà abitative e le influenze dei fattori sociali ed economici. Mutua assistenza, borghi rurali, occupazione e autogestione di immobili, interazioni con la tecnologia, spazi virtuali e luoghi fisici: sono tanti i temi su cui i protagonisti (Dario Bosio, Saverio Cantoni e Viola Castellano, Francesca Cirilli, Gloria Guglielmo e Marco Passaro, Rachele Maistrello, Tommaso Mori e Flavio Moriniello) ci invitano a riflettere, per comprendere meglio la relazione tra pubblico e privato e le tensioni che spesso si generano nella condivisione di luoghi individuali e collettivi.

La mostra nasce con il desiderio di esplorare la società in cui viviamo dando voce ai più giovani: un progetto di ricerca che parla il linguaggio della contaminazione puntando soprattutto sulla fotografia italiana e sulle arti visive. Il vero protagonista è il paesaggio, che viene esaminato in modo articolato: ci sono le fotografie di paesaggio della scuola italiana, le immagini prelevate da Instagram, le installazioni ambientali e tutte ci raccontano i diversi modi dell’abitare, dalle stile borghese di abitazioni private alle periferie urbane e popolari.

Questo vernissage, promosso dalla Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie urbane in collaborazione con la Triennale di Milano e il Museo di Fotografia Contemporanea con la partecipazione di Geico, ci offre uno spaccato della società odierna e ci suggerisce un inedito punto di vista per cercare di comprenderne i problemi che oggi animano il Belpaese e che potenzialmente si possono riscontrare in tutto il mondo.

 

Dove: Triennale di Milano, viale Alemagna 6, Milano

Quando: fino al 9 settembre 2018

 

condividi su: