1. Home
  2. Store & Eventi
  3. Eventi
  4. Cersaie 2018: appuntamento da non perdere a Bologna

fonte: Cersaie 

| redazione designbest

S

i avvicina l’appuntamento con il Cersaie, la più importante fiera internazionale dedicata alla ceramica per l'architettura e all’arredo bagno: dal 24 al 28 settembre, infatti, i padiglioni della Fiera di Bologna riapriranno i battenti per presentarci le novità di settore e inaugurare un calendario ricco di novità.

La 32° edizione ha già registrato il tutto esaurito da parte delle maggiori aziende di settore e quest’anno si prepara ad accogliere i visitatori con un importante cambiamento: l’inaugurazione dei tre nuovi padiglioni 28, 29 e 30 che danno il via al forte piano di ristrutturazione del quartiere fieristico di Bologna, guidato dall’architetto Gianni di Gregorio.

Un progetto di riqualificazione degli spazi espositivi che intende valorizzare i percorsi presenti con un sistema modulare ripetibile: le aree espositive 28, 29 e 30 rappresentano il primo step, a cui seguiranno nei prossimi anni altri padiglioni e nuove aree logistiche per arrivare nel 2024 a una Fiera incentrata sulla tecnologia smart, con spazi urbani che renderanno più fruibile l’accesso a tutte le funzioni delle manifestazioni fieristiche.

Sarà proprio il nuovo padiglione 30 ad ospitare la consueta mostra di Cersaie che quest’anno sarà curata da Angelo Dall’Aglio e Davide Vercelli, dedicata alla musica: The Sound of Design, una carrellata a tutto ritmo tra il 1976 e il 1983, uno dei periodi più fecondi a livello musicale e culturale, ci racconterà la relazione profonda tra musica e ambiente attraverso le iconiche immagini di quegli anni.

Il Cersaie, non è dunque solo l’occasione perfetta per scoprire le ultime tendenze di rivestimenti, pavimenti sanitari e conoscere i prodotti più all’avanguardia tra vasche, docce e rubinetterie: oltre a essere una vetrina di spicco con la migliore offerta del settore, questa fiera offre un ricco ventaglio di iniziative collaterali, a partire dagli incontri con le più alte personalità della progettazione ai percorsi culturali e di formazione con la Città della Posa, alla sua settima edizione.

Costruire Abitare Pensare”, il programma culturale leit motiv della manifestazione, coinvolgerà anche quest'anno figure di altissimo livello, come il nono premio Pritzker o l’architetto Camilo Rebelo che aprirà la prima giornata di incontri e offrirà a tutti la possibilità di seguire, all’interno dei nuovi Cafè della Stampa, interessanti dibattiti tra i direttori di testate di interior design e ospiti speciali, per discutere temi di attualità e dell’architettura contemporanea, tra tecnologia e innovazione.

Non mancherà, infine, il consolidato appuntamento con Cersaie Disegna La Tua Casa: ad accogliere il pubblico ancora una volta ci saranno consulenti professionisti pronti ad offrire gratuitamente i consigli giusti per ristrutturare le proprie abitazioni.

Un appuntamento, quello con il Cersaie, interessante e stimolante sotto tutti i punti di vista. Protagonista anche alla Bologna Design Week, evento collaterale in concomitanza del Cersaie che anche quest’anno animerà per cinque giorni il centro della città con anteprime, mostre, proiezioni, workshop, concorsi e visite guidate all’insegna dell’architettura contemporanea.

Vai alla home dello Speciale >

   

condividi su: