1. Home
  2. Store & Eventi
  3. Eventi
  4. Nomad: a St. Moritz va in scena il design da collezione

Nomad - St. Moritz 

| redazione designbest

A

febbraio tutti a Saint Moritz. Ma questa volta lasciate a casa gli sci, l’appuntamento non è con le piste innevate, ma con il design.

Si chiama Nomad l’evento in programma a St. Moritz dall’8 all’11 febbraio 2018 che manderà in scena, su palcoscenici esclusivi, il design da collezione. Un evento unico che vuole rivisitare la classica idea di fiera e che, per farlo, punta sull’arte e su location d’eccezione.

Nomad, infatti, è un’esposizione itinerante: curata da Giorgio Pace, editore e art and luxury brand specialist e Nicolas Bellavance-Lecompte, architetto e gallerista della Carwan Gallery di Beirut, l’anno scorso ha debuttato nella splendida villa La Vigie della famiglia Grimaldi, una delle più belle e blasonate residenze di Monaco (basti pensare che ci ha vissuto anche Karl Lagerfeld).

Quest’anno, invece, la scelta è ricaduta sul Chesa Planta, residenza aristocratica di fine Cinquecento e museo dedicato alla cultura dell’abitare di Saint Moritz. È qui che sfileranno i pezzi iconici delle più celebri collezioni di design, proposte dalle migliori gallerie internazionali. In questa edizione saranno ben 19 le gallerie partecipanti: da Massimo de Carlo a Nilufar, da Sarah Myerscough Gallery a David Gill Gallery, da Almine Rech Gallery a Skarstedt, per citarne alcune.

Ma non solo. Ci saranno anche progetti speciali come i tappeti degli otto architetti (tra cui Mendini) scelti da Phillips e ArtinD, le ciotole disegnate dai Fratelli Campana in bronzo dorato per Litz Work, o la scrivania in lacca gialla di Marianna Kennedy presentata da Mcclelland+Rachen.

L’obiettivo è ambizioso: offrire agli ospiti (collezionisti e appassionati del settore) l’opportunità di scoprire l’arte, il design e l’architettura, nell’intimità di un ambiente di nicchia. E a fare da cornice a questo salotto elitario, infatti, ci saranno anche due mostre d’arte: A sense of Belonging curata da Giovanni Lisignoli che ci racconta le arti e i mestieri tradizionali dell’Engadina e A Mind of Winter, una riflessione di Giorgio Pace e Rita Selvaggio che cade puntuale sulla relazione tra domesticità e inverno.

 

Dove: Chesa Planta, St. Moritz

Quando: dall’8 all’11 febbraio 2018

  

condividi su: