1. Home
  2. Store & Eventi
  3. Eventi
  4. Play No Rules: a Milano il design gioca senza regole

Corraini Edizioni: Play no rules. Artist’s toys

| redazione designbest

L

ibri, libri-oggetto, scatole a sorpresa e giochi tutti da inventare. Corraini Edizioni manda in scena la creatività pura con la mostra Play no rules. Artist’s toys e ci invita a esplorare il mondo dell’infanzia in un percorso tutto da vedere e toccare, senza regole.

Mancano pochi giorni ormai alla chiusura di questo giocoso vernissage milanese, ma vale davvero la pena fare un salto nel mondo fantastico e inaspettato che ci riserva. “Il gioco o il giocattolo devono essere stimolatori dell’immaginazione, non devono essere conclusi o finiti (come certi modellini perfetti di macchine vere)” diceva Bruno Munari.

Infatti nella libreria 121+ di via Savona ecco che i classici giochi degli anni Sessanta e Settanta che hanno fatto la storia del design del giocattolo si mescolano alle proposte d’autore firmate da Enzo Mari e da artisti e designer contemporanei come Lorenzo Bravi, Ludosofici, Alessio D’Ellena e Parasite 2.0 che per Corraini hanno creato una collezione inedita. Ci sono gli alberi a cui mettere le foglie nel Metti le foglie di Munari, i libri da montare e smontare come Trasformazioni di Munari e Belgrano o ABC con fantasia di Enzo Mari e Bruno Munari, le case da costruire con la Scatola di Architettura MC1, una selezione dei maggiori produttori di giocattoli da tutto il mondo e le storie - tutte da inventare - che non seguono gli schemi e sfuggono dalle pagine dei libri.

Il fare, la sorpresa e la meraviglia: sono questi i motori della conoscenza secondo Munari, strumenti essenziali del mestiere dell'artista e dell'educatore. Ed è proprio su questo che punta la mostra organizzata dalla Casa Editrice Corraini, che con Munari ha costruito un legame di oltre 20 anni. Una mostra che vuole essere un omaggio alla filosofia di Munari e che, con giocosa allegria, invita tutti ad aprire il mondo della fantasia e percorrere i suoi percorsi infiniti.

 

Quando: fino al 10 maggio 2019

Dove: 121+, via Savona 17/5, Milano

 

condividi su: