1. Home
  2. Store & Eventi
  3. Eventi
  4. Viaggio nella creatività di Nanda Vigo

Nanda Vigo, incontri ravvicinati. Arte, architettura e design - Fondazione Sozzani 

| redazione designbest

L

a kermesse del Fuorisalone è ancora in corso e come ogni anno ci presenta mostre, installazioni, collettive all’insegna della creatività passata e futura. Ed è tra i tanti appuntamenti imperdibili che spicca Nanda Vigo, incontri ravvicinati. Arte, architettura e design l’esposizione allestita dalla Fondazione Sozzani per celebrare l’intramontabile architetta e designer scomparsa nel 2020 all’età di 83 anni.

Artista eclettica e visionaria, maestra indiscussa della creatività italiana, Nanda Vigo viene celebrata nello spazio di Corso Como 10 a Milano con un racconto fatto di schizzi inediti, progetti unici, fuori produzioni e prototipi rari che ci fanno viaggiare tra lo spazio e la luce.

Curata in collaborazione con Archivio Nanda Vigo, Luca Preti e Glas Italia, la mostra è divisa in tre sezioni. Si parte con la “maestra di luce” che manda in scena le opere più celebri come Ambiente Cronotopico del 1968, una struttura metallica con lastre di vetro trasparente che attraverso il passaggio della luce esplora l’idea immersiva della luce: “la luce va e non ha dimensione” diceva Nanda Vigo “e si può viaggiare molto lontano”.

E lontano ci portano i suoi progetti, che nella seconda sezione ci parlano della sua collaborazione con Gio Ponti (nel progetto dello Scarabeo sotto la Foglia a Malo) e ci aprono le porte delle “sue” case, da Zero House a Milano (1959-1962) con muri di vetro satinato e luci al neon che alterano la percezione spaziale, a la Casa Blu, Gialla e Nera, realizzate sempre a Milano tra il 1967 e il 1970.

La terza e ultima sezione del vernissage, invece, ci fa conoscere meglio la Vigo designer, attraverso specchi (come l’Andromeda di Glass), sedie (tra cui spiccano le Due Più in pelliccia), tavoli e lampade, compresa la collezione Hard&Soft, ultima realizzata nel 2019.

Nanda Vigo, incontri ravvicinati. Arte, architettura e design è un viaggio nel tempo fatto di emozioni e suggestioni, con cui la designer riesce a sorprenderci, ancora una volta, trasportandoci in una dimensione tutta nuova.

 

Dove: Fondazione Sozzani, corso Como 10, Milano
Quando: fino al 1 novembre 2021

 

SFOGLIA LA GALLERY

condividi su: