1. Home
  2. Store & Eventi
  3. Store
  4. Dpot: l’incanto del design brasiliano nello showroom di Sao Paulo
| redazione designbest

D

pot, via Gabriel Monteiro da Silva 479: dove abita l’arredo di design brasiliano - dal classico moderno alla migliore avanguardia contemporanea. Siamo a Sao Paulo, una fra le più grandi e caotiche megalopoli del pianeta, in una delle zone residenziali più esclusive della città, il Jardim Paulistano. Qui, dove nella lunga sfilata di grandi ville immerse nel verde subtropicale dei loro giardini hanno sede gli showroom più belli e interessanti del design, si trova lo straordinario spazio di Dpot voluto dall’imprenditore Sergio Buchpiguel. Un punto di riferimento fondamentale per l’arredo di design del Brasile.

 

lo showroom di Dpot di Alameda Gabriel Monteiro da Silva

Uno scorcio della villa e del giardino che ospita lo showroom di Dpot di Alameda Gabriel Monteiro da Silva. Interni ed esterni si compenetrano e sovrappongono in un sistema fluido e continuo.

 

Con i suoi vent’anni di storia e un portfolio di oltre 400 pezzi a catalogo, Dpot offre una magnifica panoramica sulla singolarità della cultura dell’arredo brasiliano. L’apertura nel 2016 di questa seconda sede è stato un passaggio quasi obbligato per procedere nella ricerca e sperimentazione avviate.
In una coinvolgente miscellanea, accuratamente selezionata da Baba Vacaro (direttore creativo dal 2004), i pezzi dei celebri maestri del moderno, da Lina Bo Bardi a Sergio Rodrigues, si combinano con designer affermati come Claudia Moreira Salles o Fulvio Nanni e con il meglio delle nuove generazioni di designer, come Jader Almeida, Alfio Lisi, Fernando Mendes o Rafic Farah & Otávio Coelho. E le loro giovani e nuove collezioni hanno già fin d’ora la straordinaria forza dell’arredo senza tempo dei grandi maestri.

 

l’iconica Bowl Chair, disegnata da Lina Bo Bardi nel 1951.

Nello spazio di oltre 1000 mq dello showroom, arredo storico e collezioni d’avanguardia. Intorno al tavolino basso, l’iconica Bowl Chair, disegnata da Lina Bo Bardi nel 1951.

 

A rendere però questo luogo definitivamente irresistibile, è la sua incredibile architettura. Il progetto si basa su una villa preesistente di cui è stata mantenuta la struttura, mentre le facciate e gli interni sono stati modificati per adattarli alla nuova funzione commerciale. A firmarlo, uno degli architetti brasiliani più prestigiosi, Isay Weinfeld, per la prima volta alle prese con la progettazione di un negozio d’arredo. Grazie alla sua scelta di mantenere nel complesso la disposizione abitativa esistente, lo showroom conserva quell’inimitabile flair rilassato e informale della casa che fu e i mobili in esposizione sembrano essere parte dell’arredo di una vera abitazione.

 

Dpot, showroom con open space e zone intime

Un gioco di differenti altezze del soffitto crea volumi contrapposti e zone dalle atmosfere molto diverse tra di loro, dall’angolo intimo con un divano all’open space con una serie di sedute.

La spettacolare scala a chiocciola che porta alla zona soppalcata dello showroom.

La spettacolare scala a chiocciola che porta alla zona soppalcata dello showroom.

Al centro dello spazio aperto, una Bowl Chair di Lina Bo Bardi giallo sole.

Ad altezza pavimento, una striscia ininterrotta di vetro percorre tutto il perimetro della villa, creando scorci visivi verso il verde del giardino da ogni lato. Al centro dello spazio aperto, una Bowl Chair di Lina Bo Bardi giallo sole.

parte del giardino dello showroom: un’oasi di pace nella congestionata megalopoli di Sao Paulo.

La parte superiore della facciata è rivestita in lastre di cemento all’esterno e in legno all’interno. Nella foto parte del giardino dello showroom: un’oasi di pace nella congestionata megalopoli di Sao Paulo.

 

In questi anni di instancabile ricerca, Dpot ha rieditato mobili storici ormai fuori produzione e quasi dimenticati e “lavorato come un radar” alla scoperta della preziosa creatività del suo Paese, scovando, sostenendo e mettendo in produzione i pezzi di nuovi designer emergenti. Non è un caso che sia meta di pellegrinaggio dei tanti appassionati di design di Sao Paulo. Incanta, perché nello straordinario spazio creato dalla sua architettura, racconta la storia dell’arredo del design moderno in Brasile dagli anni Cinquanta ad oggi.

 

image

Store Infos

Dpot Gabriel
Mobilário brasileiro
Al. Gabriel Monteiro da Silva, 479
Jardim Paulistano, Sao Paulo/SP, Brasile
Email: dpotgabriel@dpot.com.br
Web: dpot.com.br

Orari di apertura:
Lun - Ven: 10.00 - 19.00
Sab: 10.00 – 15.00
Domenica chiuso

Foto:
Courtesy Dpot Gabriel
Credits Fernando Guerra

condividi su: