1. Home
  2. Store & Eventi
  3. Store
  4. Mo.1950, il design al servizio del contract

Mo.1950 - showroom Milano

| redazione designbest

S

i scrive Mo.1950 e si legge Molteni Mobili, storico multimarca di arredamento nato dalla visione imprenditoriale di Corrado Molteni prima a Varedo in Brianza e ora nel cuore di Milano, insieme ai quattro flagship store della famiglia (Cesar, Ditre Italia, Caccaro e Calligaris).

Una storia di successi cominciata 70 anni fa (nel 1950 appunto) che oggi consolida la sua efficiente rete di professionisti e laboratori con uno showroom tutto nuovo e su misura per il contract. Molteni Mobili, infatti, offre da sempre soluzioni di design su misura, consulenza d’arredo e interior design, anche chiavi in mano. E oggi, forte dell’esperienza nel settore e grazie agli eccellenti partner del nuovo progetto come Ceramiche Caesar, Quadrodesign e Rexa Design, apre le porte di Mo.1950, il nuovo headquarter milanese pensato da Matteo Lualdi (con lo styling di Stefano Gaggero) come spazio ideale per progettare soluzioni integrate e complete.

Appena varcata la soglia, infatti, si apre uno scenario domestico studiato per il pubblico, che ci offre le ultime proposte tra cucina, living e bagno, mentre al piano inferiore lo spazio è riservato ad architetti, interior designer e operatori del real estate, con grandi mood board che suggeriscono gli accostamenti di prodotti, materiali e finiture accanto ad ampie zone lavoro dedicate alla progettazione.

“Lo showroom si apre su un grande spazio residenziale accogliente, concepito per mostrare i prodotti in ambientazioni autentiche. Molti arredi e complementi sono stati realizzati su misura per evidenziare le specificità dei brand che abbiamo voluto per questo progetto”, spiega Matteo Lualdi“Il piano inferiore ospita invece uno spazio dedicato alla progettazione, alla discussione, all’immaginazione: ho progettato il Lab in modo che siano i materiali, le finiture, i rivestimenti, i tessuti e i dettagli dei prodotti a parlare”. 

Uno spazio polifunzionale, insomma, che cambia il tradizionale linguaggio dello showroom espositivo e lo traduce piuttosto in un atelier-laboratorio per architetti e interior designer, in un’armonia di intenti che rappresenta ogni brand sottolineandone le peculiarità e facendoli sentire anche un po’ a casa.

Una casa per i brand partner, ma anche per il pubblico, dove ognuno può cogliere gli spunti giusti per interpretare il proprio stile personale, tra arredi rigorosi e tonalità morbide e avvolgenti, come ruggine, terracotta, rosa e testa di moro o più frizzanti come le note di zafferano e azzurro. In un’atmosfera avvolgente dove si respira aria di famiglia e tanta capacità progettuale.

 

Dove: via Molino delle Armi 14, Milano

 

SFOGLIA LA GALLERY

condividi su: